Gabbiadini, 5 gol in 3 partite: “Difficoltà al Napoli? Lo dite voi che sono timido…”

Ormai è ufficiale: Manolo Gabbiadini è il vero rimpianto della stagione del Napoli. Sono stati mesi difficili per l’ex attaccante partenopeo, che in Inghilterra, al Southampton, sembra essersi ritrovato. E dire che Gabbiadini, nelle ultime partite disputate in maglia azzurra, era andato in gol con regolarità. La sua cessione però è stata inevitabile. Al suo posto è arrivato Pavoletti, fin qui deludente e con la preoccupante media di zero gol all’attivo, anche se, in sua difesa, si deve ricordare che ha giocato poco.

Gabbiadini, invece, in poche partite ha conquistato tutti: 5 gol in 3 partite disputate. Anche ieri è stato protagonista nella finale di League Cup contro il Manchester United, con una doppietta. Voglia di rivalsa per un giocatore troppo spesso accusato di essere timido durante la sua avventura col Napoli: “Che sono timido e riservato lo dite voi. Lo dicono un po’ tutti ma non è vero – spiega Manolo nel post gara ai microfoni di Fox SportsNon ho trovato difficoltà con i miei compagni perché sono tutti ragazzi per bene prima di essere calciatori e questa è una grande cosa“.

Impatto pazzesco nel campionato inglese. Proprio Gabbiadini, svela il segreto di questi successi: “Sono tante le emozioni che provo. Merito dell’allenatore e dei compagni che mi hanno fatto sentire subito a mio agio in un campionato diverso con una lingua diversa, tutto diverso”.

Potrebbe anche interessarti