Gazzetta: “Minacce a Mimmo Malfitano. Danneggiata l’auto del giornalista”

La Gazzetta dello Sport ha pubblicato sulle proprie pagine un comunicato per esprimere la massima solidarietà al corrispondente da Napoli per la rosea, Mimmo Malfitano. Il giornalista da diverso tempo è oggetto di minacce da parte di alcuni pseudo-tifosi, subendo minacce ed intimidazioni. Nella notte tra sabato e domenica, spiega la Gazzetta, L’auto di Mimmo Malfitano […] è stata gravemente danneggiata: pneumatici tagliati, colpi e rigature varie alla carrozzeria. Una grave intimidazione nei confronti del nostro collega, che negli anni scorsi aveva già subito due aggressioni fisiche. Al momento non è chiara la matrice del gesto, in attesa di indagini e riscontri da parte delle forze di polizia”.

Prosegue: “Bisogna ricordare però che Malfitano, per il suo lavoro giornalistico sul Napoli, è da mesi oggetto di una pesante campagna diffamatoria, in particolare sui social network. La redazione della Gazzetta è schierata al fianco di Mimmo Malfitano ed esprime solidarietà al collega per i fatti di sabato notte. Aspettiamo che le indagini facciano il loro corso e servano a scoprire l’origine della grave intimidazione, ma nel frattempo ribadiamo che il nostro lavoro non può essere condizionato da gesti simili e che Mimmo continuerà a scrivere sul Napoli, con la stessa professionalità dimostrata fino ad oggi”.

Anche la redazione di Vesuvio Live esprime la massima solidarietà nei confronti di Mimmo Malfitano. Qualsiasi gesto di violenza è da stigmatizzare e condannare sempre, qualsiasi sia il motivo dietro questi gesti delinquenziali.

Potrebbe anche interessarti