Video. Di Gennaro su Paolo Cannavaro: “La professione l’ha sempre messa dietro”

Dopo le polemiche di alcuni tifosi del Napoli nei confronti di Paolo Cannavaro, colpevole, a loro dire, di non aver riferito di aver toccato la palla con una mano all’interno della propria di rigore, è stato lo stesso giocatore ed ex capitano degli azzurri a rispondere alle critiche.

Il difensore ha spiegato – come d’altra parte confermano le immagini – di aver preso il pallone con la testa e non con la mano, e che, inoltre, il suo dovere è quello di giocare al meglio per la sua squadra che adesso è il Sassuolo. Qualcuno, infatti, argomentava che essendo Cannavaro napoletano avrebbe dovuto cercare di far vincere il Napoli, un’argomentazione assurda trattandosi di un professionista pagato per svolgere il proprio lavoro.

A costoro Paolo ha dedicato un video, precisando tuttavia che si tratta di un piccolo gruppo di sostenitori azzurri, mentre dalla grande maggioranza ha ricevuto applausi e ringraziamenti per quello che è stato ed è ancora per la città di Napoli.

Angelo Di Gennaro, uomo di spettacolo noto in terra partenopea, ha voluto dire la sua mandando un messaggio a Paolo Cannavaro e anche mandandogli una frecciatina, affermando che solo adesso il giocatore, per convenienza, avrebbe posto la professione davanti alla propria persona, mentre in passato avrebbe fatto solamente il contrario. Un’opinione che ci sembra piuttosto dura ed ingiusta nei confronti dell’ex capitano del Napoli.

Di Gennaro ha, inoltre, dedicato al difensore una poesia che – afferma – aveva scritto originariamente per suo figlio. Di seguito il video.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più