Vergogna in Serie A: cori razzisti verso Muntari. Ammonito, abbandona il campo

MuntariEnnesima pagina da bruciare per il calcio italiano. Questo pomeriggio nel corso di Cagliari- Pescara, il centrocampista Muntari, stanco dei cori razzisti cantati nei suoi confronti, si rivolge all’arbitro indispettito che per risposta lo ammonisce. L’ex calciatore di Milan e Inter decide di abbandonare il rettangolo di gioco. L’arbitro era il signor Minelli della sezione di Varese.

Adesso il calciatore rischia anche il pugno duro del Giudice Sportivo. Una situazione ancora tutta da chiarire. Appare piuttosto inverosimile che il calciatore abbia potuto dichiarare il falso: il Pescare non ha più nulla da chiedere a questo torneo, matematicamente già retrocesso in Serie B.  Una decisione diversa dell’arbitro non avrebbe prodotto alcun utile per sé e per la sua squadra.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=DzssntmyuS8[/youtube]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più