Video. Vergogna a Foggia: “Che bello quando erutta il Vesuvio”, applausi in tribuna

Trovare una spiegazione logica ai cori degli ultras del Foggia è praticamente impossibile. Una parte del Sud Italia che odia, senza apparente motivo, un’altra parte del Sud. Una “guerra” intestina che non fa bene a nessuno. Il Foggia festeggia la promozione in Serie B, e decide di farlo offendendo i napoletani e la Campania intera: “Che bello è quando erutta il Vesuvio, scende tutta la lava, scompare la Campania“.

I cori si sono ripetuto anche durante l’ultima gara di campionato, nella gara interna contro il Melfi. Non c’è da stupirsi se la curva, dove ci sono gli ultras, intoni questi cori beceri. Fa specie, invece, che gli applausi arrivino anche dalla tribuna, un settore dello stadio notoriamente più equilibrato e meno “estremista”. Non contano più, quindi, rivalità senza senso e gemellaggi spezzati. In questo caso, l’ignoranza alberga non soltanto negli ultras, ma anche nelle persone comuni. Di seguito, il video:

Video di Respect Rossi

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=aJTclmaGsZ0[/youtube]

Potrebbe anche interessarti