Zielinski su Facebook: “Prima di arrivare a Napoli mi avevano detto…”

Il centrocampista del Calcio Napoli Piotr Zielinski ha risposto in diretta alle domande dei tifosi su Facebook, proprio come aveva fatto Lorenzo Insigne lo scorso 26 aprile. Ecco alcune delle sue risposte:

Perché numero 20?

Era l’unico bello rimasto, gli altri che mi piacevano li avevano già presi altri giocatori e allora ho scelto il 20.

Cosa ti piace di Napoli?

È una città molto bella, ci sono tanti posti e si vive bene.

Con quale compagno hai legato di più?

Con tutti ho un buonissimo rapporto, sono tutti bravi ragazzi. Ho un rapporto speciale con Arek, siamo connazionali e giochiamo insieme sia nel Napoli che in Nazionale.

Cosa pensavi di Napoli prima di arrivarci?

Prima di arrivare a Napoli non sapevo tante cose. Mi hanno detto che era una bella città, e tutti quelli che me lo avevano detto avevano ragione, è molto bella, si vive molto bene e vorrei restarci a lungo.

Qual è stata la partita che ti ha emozionato di più?

La partita più emozionante emozionante è stata sicuramente quella con l’Inter andata. Abbiamo vinto 3 a 0  e ho fatto gol e assist. Ero molto contento perché è stato il mio primo gol nel Napoli.

A quanti anni hai iniziato giocare?

Sin da subito, quando ho iniziato camminare e mio padre mi portava sempre al campo. A 5 o 6 anni controllavo la palla e andavo al campo con il mio babbo e mio fratello.

Potrebbe anche interessarti