San Paolo, l’assessore anticipa i lavori: ecco quando saranno sostituiti i sediolini

Stadio San Paolo

La stagione del Napoli sta per volgere al termine. L’ultimo atto è a Genova, contro la Sampdoria. Una sfida che può valere il secondo posto in campionato, attualmente occupato dalla Roma. I giallorossi saranno impegnati contro il Genoa, per quella che è l’ultima partita di Francesco Totti.

In attesa di capire che posizione di classifica occuperà il Napoli, ci sono da sistemare alcuni problemi dello stadio San Paolo. La casa degli azzurri è da troppo tempo che sente il peso degli anni sulle spalle; diversi sono i lavori che ci saranno da qui a fine anno, per quello che sarà un vero e proprio restyling dell’impianto di Fuorigrotta.

Ad anticipare alcuni lavori che verranno fatti da qui a pochi messi è l’assessore Ciro Borriello, ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Alla fine del campionato partiranno i lavori legati alla sicurezza anti-incendio, cercando di sostituire tutti i sediolini entro la fine dell’anno solare. La Champions – spiega l’assessore – inizierà con gli attuali sediolini rossi, che saranno sostituiti gradualmente dai nuovi azzurri. Sono tutti lavori compatibili con lo svolgimento delle gare del Napoli”.

Potrebbe anche interessarti