San Paolo, l’assessore anticipa i lavori: ecco quando saranno sostituiti i sediolini

Stadio San Paolo

La stagione del Napoli sta per volgere al termine. L’ultimo atto è a Genova, contro la Sampdoria. Una sfida che può valere il secondo posto in campionato, attualmente occupato dalla Roma. I giallorossi saranno impegnati contro il Genoa, per quella che è l’ultima partita di Francesco Totti.

In attesa di capire che posizione di classifica occuperà il Napoli, ci sono da sistemare alcuni problemi dello stadio San Paolo. La casa degli azzurri è da troppo tempo che sente il peso degli anni sulle spalle; diversi sono i lavori che ci saranno da qui a fine anno, per quello che sarà un vero e proprio restyling dell’impianto di Fuorigrotta.

Ad anticipare alcuni lavori che verranno fatti da qui a pochi messi è l’assessore Ciro Borriello, ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Alla fine del campionato partiranno i lavori legati alla sicurezza anti-incendio, cercando di sostituire tutti i sediolini entro la fine dell’anno solare. La Champions – spiega l’assessore – inizierà con gli attuali sediolini rossi, che saranno sostituiti gradualmente dai nuovi azzurri. Sono tutti lavori compatibili con lo svolgimento delle gare del Napoli”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più