Cavani a Football Leader: “Tornare a giocare nel Napoli? Ho fatto una promessa…”

Cavani

L’indimenticato goleador, Edinson Cavani, è tornato a Napoli. L’attaccante del Paris Saint Germain ritirerà un premio a Football Leader 2017, evento che si sta tenendo all’Hotel Royal-Continental proprio in queste ore.
Ospite anche Fabio Quagliarella, compagno di squadra solo sfiorato e Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, per il quale il Matador non ebbe parole al miele una volta finita l’avventura in azzurro.

Queste le dichiarazioni rilasciate al CdS: “In Italia tornerei a giocare solo nel Napoli. Ho fatto delle promesse a me stesso e alla mia famiglia e se un giorno tornerò in Italia lo farò solo per venire a Napoli, ma solamente quando gioco ancora a buon livello. Non voglio tornare a Napoli quando il calcio sta per lasciare me, sarò io a lasciare il calcio, quindi se tornerò sarò ancora in forma”.

L’attaccante uruguagio è accompagnato dal fratello-agente Walter Guglielmone e ha approfittato del ritorno in Italia anche per riabbracciare i figli e per un saluto all’ex moglie Maria Soledad.

L’ultimo ritorno a Napoli di Edinson Cavani risale all’amichevole tra Napoli e Paris Saint Germain dove il bomber venne accolto dai fischi roboanti del San Paolo.

Potrebbe anche interessarti