SKY vince la concorrenza, il colosso satellitare ottiene i diritti sulla Champions League

Secondo quanto riportato da Radiocor dalla contesa televisiva, Sky la spunta su tutte. Con più di 200 milioni di euro a stagione il colosso satellitare in questione tornerà a trasmettere dal prossimo triennio 2018-2021 la competizione europea. Quindi questo sarà l’ultimo anno in cui sarà possibile seguire le partite di Champions League su Mediaset Premium.

L’ufficialità dovrebbe essere confermata a breve, ma l’accordo ormai è stato definito.

Potrebbe anche interessarti