De Laurentiis: “Reina è un finto problema. Mercato? Magari arriva Mister X…”

De Laurentiis

Da pochi giorni è iniziato il ritiro estivo del Napoli. Gli azzurri si stanno allenando a Dimaro, in vista del fondamentale play-off di Champions League. Il preliminare, primo vero obiettivo della stagione, non si può sbagliare. Ed è per questo motivo che la società si sta muovendo per cercare di consegnare a Maurizio Sarri una rosa ancora più forte.

La scorsa settimana è arrivato Adam Ounas, che si è subito aggregato al gruppo. Si parla molto di Mario Rui, terzino che Sarri conosce molto bene, avendolo allenato all’Empoli. Di mercato e non solo ha parlato il presidente Aurelio de Laurentiis sulle pagine del Corriere dello Sport. Ecco cosa ha dichiarato il patron azzurro.

Mi auguro che il Napoli possa avere quella continuità di risultati che l’anno scorso, nella fase iniziale, ci è mancata – afferma de Laurentiis – Abbiamo confermato l’intero organico, e abbiamo prolungato i contratti di giocatori che garantiscono un ciclo lungo“.

Rispetto ad un anno fa, quindi, questo Napoli è ancora più forte? Risponde così ADL: “Penso che questo Napoli abbiamo già dimostrato di essere superiore all’altro, a quello di due campionati fa. Lo dicono i primati, i punti, i gol della stagione che si è appena conclusa“.

Sul caso Pepe Reina, invece De Laurentiis afferma che è “un finto problema. Pepe è coperto dal contratto“. Sul mercato: “Mario Rui o Berenguer? Arriva quello che si deciderà per primo di venire da noi. Non è poi da scartare l’ipotesi di un Mister X, qualcuno che a voi giornalisti, per esempio, è sfuggito“.

Poi, una considerazione su due grandi talenti del calcio italiano: “Se mi piace Chiesa? Certo che sì. Piace anche a Giuntoli, è un giocatore di grandissima prospettiva. Preferisco Chiesa a Berardi, pur riconoscendogli un talento enorme“.

Potrebbe anche interessarti