IL PUNTO SUL CALCIO MERCATO: Ecco i nuovi acquisti delle avversarie azzurre!

calciomercato

Ormai siamo nel pieno del calcio mercato. Tanti sono i nomi che ancora accendono le speranze di molti club e altrettanto folta è la schiera dei giocatori approdati in nuovi club o in partenza. Per questo motivo, a poco più di un mese dalla fine dei giochi, facciamo un punto della situazione, osservando e valutando anche i club rivali del Napoli come si stanno muovendo.

NAPOLI: Prima di tutto, vediamo quello che è successo in casa azzurra. Presentato sin dal primo momento come un fuori classe, Adam Ounas, esterno d’attacco classe 96′ è da pochi gioni approdato a Dimaro e ha già entusiasmato Sarri e i compagni di squadra per le grandi qualità tecniche mostrate in allenamento. In arrivo, probabilmente nell’arco di questa giornata, è il difensore Mario Rui, che ha già superato brillantemente le visite mediche di routine a Villa Stuart. Pronti per una nuova esperienza lontana dalle falde del Vesuvio, Lasicki e De Guzman, il primo continuerà a crescere in Polonia al Wisla Plock, il secondo ceduto a titolo definitivo all’Eintracht di Francoforte.

ROMA: In casa giallorossa per il dopo Spalletti è stato scelto Eusebio Di Francesco a guidare una rosa decisamente rinvigorita e qualitativamente migliorata. Tra i primi acquisti ufficializzati c’è stato il difensore Hector Moreno, capitano della Nazionale Messicana, che ha lasciato il PSV per firmare un contratto quadriennale con la Roma. Un trasferimento costato circa 6 milioni. Sempre per il reparto arretrato si è dato il benvenuto anche a Rick Karsdorp, terzino olandese prelevato dal Feyenoord per circa 14 milioni. Per rinforzare il centrocampo la Roma ha scelto Lorenzo Pellegrini, voluto dall’allenatore e Maxime Gonalons costato 5 milioni. Vanno via il portiere Szczesny, che torna all’Arsenal per la fine del prestito ma corteggiato dalla Juve, Salah va al Liverpool con un’operazione che ha portato alle casse giallorosse più di 40 milioni, Leandro Paredes si rilancia con lo Zenit e infine Antonio Rudiger va al Chelsea per una cifra di 39 milioni di euro versati alla Roma.

INTER: Il club orientalizzato con un caloroso ni hao, saluto di benvenuto cinese, ha affidato la squadra a Luciano Spalletti, con la speranza che questo club possa ritrovare il giusto riscatto calcistico dopo una stagione flop. Notizia di poche ore fa è l’acquisto di Borja Valero, ex Fiorentina, il centrocampista ha firmato con l’Inter un contratto triennale. Il reparto difensivo accoglie Milan Skriniar, centrale ex Sampdoria e il difensore estremo Padelli, classe 85′ che prederà il posto di Carrizo che va al Monterrey e quindi sarà il secondo di Handanovic. Dopo 5 anni con la maglia neroblu, anche Rodrigo Palacio va via, il suo è quasi sicuramente un addio al calcio. Invece Banega, dopo una stagione poco fulgida torna al Siviglia.

MILAN: Con Honda svincolato, il Milan ritrova finalmente un numero 10 degno di tale maglia, Hakan Calhanoglu, un ottimo trequartista versatile proveniente dal Bayer Leverkusen. Ma i rinforzi hanno coinvolto tutti i reparti, infatti tra i nomi nuovi in rossonero ci sono, Borini, attaccante in prestito con diritto di riscatto dal Sunderland, Conti, terzino ex Atalanta che ha firmato per 5 anni con il club milanese, Andrè Silva, attaccante ex Porto, il terzino Rodríguez proveniente da Wolfsburg, Kessiè, centrocampista ex Atalanta e Musacchio, difensore di origini argentine. Risolta invece la telenovelas con Donnarumma che alla fine ha deciso di restare al Milan, insieme al fratello maggiore Antonio che sarà il secondo di Gianluigi.

JUVENTUS: Allegri invece potrà vantare nella sua rosa già decisamente competitiva, anche l’attaccante Patrick Schick, che arriva a titolo definitivo dalla Sampdoria per un costo che si aggira intorno ai 30 milioni. Mentre restano ancora aperte le trattative per Douglas Costa, Bernardeschi, Matuidi e Szczesny, la società riscatta Benatia dal Bayern Monaco per 17 milioni di euro e Cuadrato. Anche se il futuro in bianconerodel colombiano è ancora incerto, in quanto potrà essere mandato in prestito al PSG o all’Arsenal se si consolidasse la trattativa per Bernardeschi o Costa. Già noto da diversi mesi è invece l’acquisto di Rodrigo Bentancur, acquistato dal Boca Juniors per 9,4 milioni. Fuori dal progetto rossonero sono Neto, ormai in forza al Valencia, De Ceglie e Dani Alves, svincolati, che stanno valutando varie proposte.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più