Il ds del Chievo: “Inglese seguito dalla Nazionale, è ancora troppo sottovalutato”

Il ds del Chievo Verona ha parlato della cessione al Napoli di Roberto Inglese ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Giancarlo Romairone svela che in realtà la trattativa chiusa all’ultima istante era un’idea conclusa ma già da tempo in fase di gestazione. Ecco cosa ha detto:

Roberto è destinato ad una grande annata, sono sicuro che in questa stagione avverrà la sua definitiva esplosione, ha grandi doti, è un ottimo giocatore. Credo che ve ne siate resi conto anche voi nell’amichevole estiva giocata proprio contro il Chievo, quando fece anche gol agli azzurri. redo che Inglese non abbia ancora avuto la visibilità che merita. Sapeva che il Napoli ed altre squadre lo volevano ma è stato felice di venire a conoscenza del forte interesse della società partenopea. Era consapevole del fatto che noi volevano tenerlo ancora una stagione, lui ha accettato con serenità di restare al Chievo ma ribadisco che, quando l’operazione col Napoli si è prima sviluppata, poi concretizzata e finalmente ufficializzata la sua felicità è stata immensa, sia per l’opportunità che gli abbiamo dato sia per la consapevolezza di poter giocare, in un futuro prossimo, in un grande club come il Napoli. Inglese è stato seguito da un osservatore della Nazionale Italiana, ciò dimostra che gli addetti ai lavori hanno grande considerazione del ragazzo che, purtroppo, è ancora troppo sottovalutato all’esterno”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più