Nazionali/ Segna e vince Milik. Amarezza Hamsik che può prendere l’Italia allo spareggio

Arek Milik ritrova sorriso e gol in Nazionale. La Polonia compie il suo dovere battendo il fanalino di coda del girone E Kazakhstan. L’attaccante del Napoli segna la rete che apre le marcature con la specialità della casa: un colpo di testa che beffa l’estremo difensore ospite. Una vittoria fondamentale che consente alla selezione dell’est Europa di mantenere il primo posto resistendo alla Danimarca, vittoriosa 4-1 sull’Armenia. Protagonista in positivo anche Zielinski che confeziona l’assisto per la rete di Glik.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=nbveZT_48z4[/youtube]

Svanisce dopo 34 minuti il sogno della Slovacchia di Hamsik di espugnare l’Inghilterra e soffiare il primo posto nel girone sgambettando proprio i britannici. La selezione di Hamsik e compagni è incoraggiante e si porta in vantaggio al 3′ con Lobotka. Poi il ritorno impetuoso dei padroni di casa che chiudono la pratica staccando virtualmente il biglietto per i Mondiali di Russia 2018. La Slovacchia dovrà accontentarsi di difendere la piazza d’onore respingendo l’inseguimento della Scozia che dista una sola lunghezza. Se la selezione del capitano del Napoli dovesse chiudere in seconda posizione potrebbe inconciare il suo destino con quello dell’Italia. Hamsik disputa 79 minuti. Sconfitta per la Romania di Chiriches che dice definitivamente addio ai sogni di qualificazione.

Domani tocca all’Italia. La formazione di Ventura proverà a chiudere il discorso secondo posto con Insigne dato ancora per titolare nel quartetto offensivo proposto già sabato sera a Madrid.

Potrebbe anche interessarti