Spalletti elogia Sarri: “All’Inter dovremo fare come lui”

Intervistato da “la Gazzetta dello Sport” il neo allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti, ha espresso parole di elogio nei confronti di Maurizio Sarri.

Palando della sua squadra ha preso da esempio proprio il Napoli affermando: “In campo bisogna correre, voglio il calcio non di posizione: io vengo da te, tu vieni da me. Si lavora così, in blocco, da squadra, come fa il Napoli”.

Spalletti ha sottolineato la cosa anche quando gli è stato chiesto chi vincerà lo scudetto: “Juve e Napoli sono le più attrezzate. Il Napoli è perfetto, anche perché è capace di giocare molto corto ma allo stesso tempo sa cercare improvvisamente la profondità. Ti prende la palla e non te la ridà più”.

Due battute, infine, anche su Insigne: “Il Napoli è matematico, quindi è più facile andare a memoria. All’inizio infatti lui stesso faceva fatica, mentre ora con la quadratura funziona bene”.

Potrebbe anche interessarti