Milik “cuore d’oro”. L’attaccante paga le cure mediche di un connazionale sfortunato!

Arek Milik di sfortuna e di problemi al ginocchio ne sa qualcosa, forse anche troppo. L’attaccante azzurro nell’arco di un anno ha subito due importanti e delicate operazioni ad entrambe le ginocchia, due interventi molto simili che hanno coinvolto i legamenti del crociato, uno dei punti più fastidiosi, il cui recupero completo richiede tempi molto lunghi. Ma nonostante la sfortuna, Arek da subito ha dimostrato di essere ottimista e positivo, determinato a tornare in campo più forte di prima, potendosi affidare anche alle ottime cure mediche che riceverà dallo staff napoletano, uno dei migliori ad un livello nazionale.

Ma il giovane attaccante oltre ad essere un fuoriclasse in campo, è un fuoriclasse e un campione anche nella vita. Infatti da come riporta Il Mattino, sarebbe stato proprio Arek Milik ad aver finanziato l’operazione al ginocchio e le cure post operatorie del giovane Konrad Nowak, attaccante classe 1994 attualmente al Gornik Zabrze e cresciuto nel Rozwoj Katowice, due squadre che hanno segnato la crescita anche della punta azzurra. La storia infortunistica dei due calciatori è molto simile. Infatti entrambi sono stati operati a Villa Stuart, dal professore Mariani, e per un infortunio simile, ma il gesto di Milik è meritevole di encomio. Una generosità che è un qualità che molti giocatori del Napoli possono vantare, rispondendo sempre alle richieste di aiuto dei più deboli e sfortunati.

Potrebbe anche interessarti