Callejon: “Scudetto? Noi ci crediamo. Speriamo sia l’anno giusto per vincerlo”

Foto SSCNapoli.it

Il campionato di Serie A si ferma per la consueta pausa delle nazionali. I grandi club vedono svuotarsi i loro campi di allenamento, con giocatori in giro per il mondo per conquistare un pass valido per Russia 2018. Anche il Napoli di Sarri deve salutare, momentaneamente, diversi atleti. Uno su tutti, Jose Maria Callejon.

Lo spagnolo, pedina fondamentale nello scacchiere di Sarri, è impegnato con la sua Nazionale. Le Furie Rosse sono ad un passo dalla qualificazione e dal primo posto aritmetico, ai danni dell’Italia, che dovrà quasi certamente passare per i play-off.

Ecco cosa ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport: “Sono contento perché la stagione è partita alla grande. Lo scudetto? Speriamo sia l’anno giusto, abbiamo appena cominciato la stagione ma dobbiamo lavorare fino alla fine. Dobbiamo giocare ogni partita al cento per cento. Ci crediamo, siamo consapevoli di essere una squadra forte e speriamo di continuare così. Stiamo bene, stiamo segnando con continuità e non abbiamo nessuna intenzione di fermarci“.

LEGGI ANCHE
Formazioni ufficiali Napoli Besiktas: Sarri vara il falso nueve, c'è anche Maggio

Prosegue: “Il compagno più in forma? Tutti stiamo alla grande, da Reina a chi rimane in panchina. Sicuramente abbiamo tanti difetti, nessuno è perfetto. Con Sarri stiamo bene, speriamo di continuare a giocare così. Il mio obiettivo è quello di aiutare la squadra, mettendomi al servizio di tutti i miei compagni. Tanti mi chiedono del fantacalcio, prima però deve vincere il Napoli e poi i fantallenatori“.

Potrebbe anche interessarti