MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Lavezzi ricorda la Coppa Italia vinta con il Napoli. Toccante la risposta di Inler!

Il 20 Maggio 2012, il Napoli vinceva la Coppa Italia, sconfiggendo la Juventus di Conte per 2 a 0, reti di Cavani su rigore e di Hamsik in contropiede e ritornando ad alzare un trofeo dopo 22 anni. Una serata indimenticabile sia per i tifosi che per i protagonisti che fecero parte di questa grande impresa e grande gioia per tutti.

Anche e soprattutto per colui che a Napoli è ricordato e sarà sempre ricordato, Ezequiel Lavezzi, il Pocho, che alle lacrime di gioia mischiava lacrime di triste malinconia, dato che quella fu l’ultima partita giocata in maglia azzurra e l’ultimo trofeo che lui potette regalare ai tifosi.

Ieri sul suo profilo Instagram ha pubblicato una foto che lo ritraeva, in lacrime, mentre in un gesto trionfale e con lo sguardo rivolto ai tifosi napoletani presenti all’Olimpico di Roma, li acclamava e li invitava ad esultare. Le parole che accompagnano la foto, sono brevi ma eloquenti “20/05/12 Ricordi di una serata indimenticabile”. Tanti sono stati i commenti dei tifosi napoletani che ancora oggi continuano ad amarlo e a mostrargli il loro affetto mai affievolito. Ma tra i commenti spunta anche quello di Gokhan Inler, che quella sera giocò per tutti i novanta minuti, che commenta così: “La nostra terra”.

Dimostrazioni d’affetto verso una terra, quella partenopea, che se capita e amata, può entrare nel cuore di tutti coloro che hanno il privilegio di viverla!

Potrebbe anche interessarti