Lavezzi ricorda la Coppa Italia vinta con il Napoli. Toccante la risposta di Inler!

Il 20 Maggio 2012, il Napoli vinceva la Coppa Italia, sconfiggendo la Juventus di Conte per 2 a 0, reti di Cavani su rigore e di Hamsik in contropiede e ritornando ad alzare un trofeo dopo 22 anni. Una serata indimenticabile sia per i tifosi che per i protagonisti che fecero parte di questa grande impresa e grande gioia per tutti.

Anche e soprattutto per colui che a Napoli è ricordato e sarà sempre ricordato, Ezequiel Lavezzi, il Pocho, che alle lacrime di gioia mischiava lacrime di triste malinconia, dato che quella fu l’ultima partita giocata in maglia azzurra e l’ultimo trofeo che lui potette regalare ai tifosi.

Ieri sul suo profilo Instagram ha pubblicato una foto che lo ritraeva, in lacrime, mentre in un gesto trionfale e con lo sguardo rivolto ai tifosi napoletani presenti all’Olimpico di Roma, li acclamava e li invitava ad esultare. Le parole che accompagnano la foto, sono brevi ma eloquenti “20/05/12 Ricordi di una serata indimenticabile”. Tanti sono stati i commenti dei tifosi napoletani che ancora oggi continuano ad amarlo e a mostrargli il loro affetto mai affievolito. Ma tra i commenti spunta anche quello di Gokhan Inler, che quella sera giocò per tutti i novanta minuti, che commenta così: “La nostra terra”.

Dimostrazioni d’affetto verso una terra, quella partenopea, che se capita e amata, può entrare nel cuore di tutti coloro che hanno il privilegio di viverla!

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più