Riabilitazione Milik: la data del suo probabile rientro in campo

Milik
foto sscnapoli.it

Anche fuori dal campo, Arek Milik, attraverso i vari social, non fa mai mancare ai compagni di squadra il suo appoggio e il suo entusiasmo per le sorti e i buoni risultati del Napoli. Il giovane attaccante polacco, reduce da un serio infortunio al ginocchio, sta affrontando questo lungo periodo di recupero con impegno e massima dedizione.

Infatti è proprio la Gazzetta dello Sport a confermare gli ottimi risultati ottenuti dal giocatore che entro Dicembre dovrebbe tornare ad allenarsi e a correre su un rettangolo verde senza doversi più limitare ad esercizi in piscina o in palestra.

Di certo prima di poter affrontare una partita ufficiale è necessario che l’attaccante riceva l’ok anche dal dottor Mariani, il medico che l’ha operato, che già in passato ha dichiarato di essere molto felice della rapidità con cui Milik sta recuperando e ovviamente dal dottor De Nicola e tutto lo staff medico azzurro.

Se le previsioni sono giuste e se il polacco continuerà a seguire pedissequamente il suo percorso di recupero è possibile rivederlo in campo a fine febbraio. Chi sa se il maglia azzurra o in maglia gialla, in quanto balena l’idea, nella mente di De Laurentiis, di trasferire, solo per pochi mesi, il giocatore al Chievo per potergli dare la possibilità di recuperare a pieno le ottimali condizioni fisiche, avendo nel club veneto la possibilità di ricevere più minutaggio.

Potrebbe anche interessarti