Tutto invariato al San Paolo: Napoli ancora in vetta, l’Inter strappa il pari

Tutto invariato al vertice. Tra Napoli ed Inter finisce in parità. Finisce 0-0 il big match della nona giornata di Serie A. Un match che ha visto scontrarsi due squadre con opposte filosofie di gioco. Un pareggio che non altera la distanza tra le prime della classe, con la squadra partenopea che mantiene il punto di vantaggio sui nerazzurri.

Nel primo tempo è subito il Napoli a fare la partita, con il solito possesso palla. Dopo un avvio molto timido l’Inter prende coraggio. La prima sortita offensiva dei nerazzurri è firmata D’Ambrosio, che va alla conclusione dopo una buona azione di gioco. L’occasione più pericolosa della prima frazione di gioco è però per il Napoli: al 19′ è semplicemente strepitoso Handanovic, che para prima su Callejon, e poi su Mertens. L’Inter risponde al 25′ con un colpo di testa di Perisic alto sopra la traversa.

Sul finire di primo tempo arriva invece la più grande occasione costruita dagli uomini di Spalletti: Vecino serve Borja Valero, bravo ad inserirsi, ma lo spagnolo non è freddo davanti al suo connazionale Pepe Reina, che devia in corner. Nella ripresa l’Inter inizia meglio, ed il Napoli accusa la stanchezza del match di Champions di mercoledì contro il City.

Al 46′ è strepitoso Vecino, che si inserisce in area e tenta un pallonetto sul quale è decisivo Albiol a respingere a pochi passi dalla linea di porta. Il Napoli fraseggia come il suo solito, ma l’Inter sfrutta una momentanea superiorità fisica. Poca lucidità sotto porta per gli azzurri: al 55′ Hamsik strozza troppo il tiro da buona posizione, mentre al 66′ Mertens trova l’ennesimo intervento difensivo di Skriniar, che mura il tiro del belga. Insigne insiste con il solito tiro a giro: il più pericoloso arriva al 74′, con il destro che sibila sul palo alla sinistra di Handanovic.

Il portiere dell’Inter è ancora protagonista con una parata strepitosa su Mertens, apparso questa sera poco lucido. E’ l’ultima occasione dell’incontro, che si conclude sullo 0-0. La striscia di vittorie del Napoli si ferma ad 8. Gli azzurri sono attesi al turno infrasettimanale contro il Genoa. L’Inter conferma la sua solidità anche di fronte alla prima della classe, non sfigurando al San Paolo. E se la Juventus dovesse vincere domani, ad Udine, si profilerebbe una fantastica lotta a tre per il primato.

NAPOLI – INTER  0-0

Napoli: Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (75′ Rog), Jorginho, Hamsik (72′ Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne (81′ Ounas). All. Sarri.

Inter: Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Vecino; Candreva (82′ Cancelo); B.Valero (71′ Joao Mario), Perisic, Icardi (87′ Eder). All. Spalletti

Marcatori: – ; Ammoniti: Miranda, Koulibaly

Potrebbe anche interessarti