Spalletti: “Napoli? Sembra di giocare con i figli di Goldrake. Vinceremo lo scudetto”

Luciano Spalletti ha parlato a fine gara. Ecco cosa ha dichiarato ai microfoni di Mediaset Premium: “A questi calciatori vanno fatti i complimenti, perché voi continuate a dirci che siamo fortunati, e noi lo sappiamo e ci fa piacere. Ma la mia vera fortuna è allenare questi calciatori, che sanno fare il loro mestiere, che sanno dove vogliono andare. E questa sera hanno giocato una buonissima partita, che poteva essere giocata anche meglio. In certi momenti sembrava di giocare con i figli di Goldrake, tutto di prima, e noi non riusciamo ad uscire dal rettangolo di gioco“.

Prosegue: “Handanovic? Ha fatto quello che deve fare un portiere, facendo ottimi interventi, anche Reina è stato bravo su Borja Valero. Abbiamo sofferto in due o tre situazioni. Riuscire a portare a casa il pareggio è un grandissimo risultato“. Poi, incalzato dai giornalisti in studio, ironizza: “Vinceremo lo scudetto e vi faremo vedere che sarà così“.

Conclude Spalletti: “Il Napoli fa girare palla a 2000 km/h, è una roba impressionante. Sarri quando dice che ha giocato contro il City è che ha gestito il fiato è la verita, avevamo la possibilità di fare di più da questo punto di vista

Potrebbe anche interessarti