Chiariello al vetriolo: “Spalletti esce come se avesse vinto la coppa del mondo, ma il Napoli ha dominato!”

Nel consueto appuntamento editoriale di Umberto Chiariello a Campania Sport, programma in onda su Canale 21, il giornalista in controtendeza nazionale, si scaglia contro tutti coloro che hanno, in maniera esasperata ed esasperante, esaltato l’Inter penalizzando sia nelle pagelle che nei vari articoli redatti, il Napoli di Sarri.

La critica di Chiariello nasce non dai complimenti e dai buoni giudizi che l’Inter, ottima squadra, ha ottenuto in campo al San Paolo, ma per l’atteggiamento disfattista e pessimista di alcuni colleghi che hanno considerato il Napoli insufficiente e fuori dal gioco, nonostante il Napoli non abbia perso, ma ha pareggiato una gara difficile e pericolosa, chiusa con un risultato positivo e giusto.

Caso eclatante di quanto ci sia stata, a dire di Chiariello, poca serietà nelle valutazioni azzurre, è quella della prestazione di Hysaj, valutata da tutti, con voti mediocri o insufficienti, quando in realtà per il giornalista campano è stata da 7 pieno se non più, dato che le azioni più pericolose azzurre sono partite dalla sua fascia. Ma il discorso coinvolge tutti i giocatori di Sarri, nessuno meritava l’insufficienza.

Per questo motivo dal suo editoriale emerge che: “Il Napoli ha dominato, qua qualcuno imbroglia. Spalletti esce come se avesse vinto la coppa del mondo. Un inter che esce indenne dal San Paolo, veramente ha fatto un’impresa e fanno capire che il Napoli è davvero una grandissima squadra”.

Sulla possibilità di un rinforzo offensivo a Gennaio, esprime un’idea del tutto diversa da quella comune: “Inglese è un buon giocatore ma non è Mertens. Il Napoli ha bisogno di Quagliarella, perchè è l’unico giocatore di esperienza che può fare bene”.

Chiude con umorismo dicendo: “Spalletti ministro della difesa. Per il muro difensivo che ha creato, direi che è più portato per fare il Ministro dei Trasporti, davanti alla porta nerazzurra non c’era un pullman ma tutta l’ATAC!”.

ECCO IL VIDEO DI allgoals

[youtube]watch?v=2Gu1Xlvv5Qc[/youtube]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più