Napoli show al San Paolo: Shakhtar demolito, qualificazione ancora aperta. VIDEO GOL

Lorenzo InsigneBuonasera amici di Vesuvio Live e benvenuti a Napoli-Shakhtar Donetsk, penultima gara dei gironi di Champions League, decisiva per le sorti del Napoli in terra europea. Gli azzurri sono costretti a vincere per sperare ancora nella qualificazione.

Il Napoli parte subito fortissimo con Callejon che al 2′ viene lanciato in area di rigore, Pyatov esce sui piedi dello spagnolo favorito da un rimpallo: la palla esce di pochissimo. Al 6′ ci prova Taison con una conclusione da fuori area, la sua palla però finisce di poco alta sopra la traversa. Al 10′ ci riprova Taison, aiutato da Diawara che perde palla a centrocampo: imbucata per Taison che a tu per tu con Reina spedisce sull’esterno della rete. Al 14′ punizione del Napoli battuta da Diawara: palla nelle mani di Pyatov. Si fa male Chiriches al 15′, ma il rumeno vuole continuare a stare in campo. Mertens pescato al 19′ da Diawara in ottima posizione: l’assistente però alza la bandierina. Al 27′ Insigne pericolosissimo: Hamsik lo serve splendidamente, lui tira a giro e costringe Pyatov ad un miracolo. Al 29′ ci prova Hamsik: suo tiro finisce alto sopra la traversa. Al 31′ Reina risponde a Marlos, mettendo in angolo la sua conclusione pericolosa. Tiro di Fred al 40′: Reina c’è. Il primo tempo finisce al 46′.

Ad inizio ripresa bel lancio per Mertens, sorpreso però in posizione di fuorigioco. Un minuto dopo bella palla di Hamsik per Insigne, che tenta il tiro al volo ma calcia alto. Al 53′ varco di Callejon sulla destra, dentro per Hamsik che non ci arriva, ma c’è Diawara che calcia: deviato in angolo. Al 56′ capolavoro di Insigne che si accentra e trova con un mezzo esterno trova l’angolino sinistro di Pyatov. Al 59′ Bernard per Marlos che calcia: tiro lento, nelle mani di Reina. Al 68′ Zielinksi si divora il gol del raddoppio: servito splendidamente da Mertens, sbaglia a porta vuota. Al 71′ grande azione del Napoli in contropiede, Zielinski per Callejon, che cerca Mertens: belga anticipato. Punizione Napoli al 78′: batte Mertens, destro a giro fuori misura. All’80’ raddoppia Zielinski: grande scatto di Mertens che di prima serve il polacco, che insacca! Un minuto dopo ancora Napoli con Mertens che spinge in rete una respinta di Pyatov su colpo di testa di Albiol. Al 90′ Allan in mezzo per Mertens che la manca di pochissimo. La gara finisce dopo 3 minuti di recupero. Qualificazione ancora aperta per gli azzurri.

IL TABELLINO

LE FORMAZIONI UFFICIALI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Zielinski (dall’85’ Mario Rui), Diawara, Hamsik (dal 77′ Rog); Callejon, Mertens, Insigne (dal 65′ Allan). Panchina: Sepe, Allan, Mario Rui, Jorginho, Maksimovic, Rog, Ounas. All. Sarri.

SHAKHTAR (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko (dal 69′ Patrick), Fred; Marlos (dal 79′ Dentinho), Taison, Bernard; Ferreyra. All. Fonseca. Panchina: Shevchenko, Khocholava, Dentinho, Patrick, Azevedo, Kovalenko, Blanco. All. Fonseca

AMMONITI: Chiriches, Reina, Ferreyra

MARCATORI: Insigne, Zielinski, Mertens

VIDEO GOL

[youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=EREG0Rk1gPY[/youtube] [youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=NoizJ4pWwBo[/youtube] [youtube height=”300″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=glBL9O3Hjrs[/youtube]

Potrebbe anche interessarti