Da Deulofeu a Moura: tutte le alternative a Verdi e quanto costerebbero al Napoli

Non sempre il primo tentativo è quello vincente. Massima indiscutibile che trova riscontro non solo nella vita quotidiana ma anche nel calcio. Soprattutto nei periodi caldi del calcio mercato.

Lo sa bene il Napoli e tutto lo staff dirigenziale, che di certo non si ferma e non si fermerà al sonoro no di Simone Verdi. La lista di Giuntoli è abbastanza corposa e, possiamo dirlo, prestigiosa, in quanto i nomi riportati in grassetto, non sono di certo dilettanti alle prime armi. Soprattutto perchè parliamo di un club, quello azzurro, che ha obiettivi e ambizioni alte, quindi necessita solo ed esclusivamente di rinforzi qualitativamente competitivi e di giocatori pronti a essere utilizzati subito e con risultati, a livello di prestazione, immediatamente ottimi.

Sono tre le piste esclusive che il Napoli seguirà:

Gerard Deulofeu, classe 94′ attualmente in forza al Barcellona. Attaccante spagnolo, versatile soprattutto nelle posizioni esterne di attacco. La sua velocità e la capacita di dribbling lo rendono una valida alternativa a Insigne e Callejon, in quanto capace di adattarsi con ottimi risultati sia alla sinistra che alla destra d’attacco. Per non parlare della sua naturale propensione realizzativa. Il giocatore è in cima alla lista e piace molto anche a De Laurentiis, il quale in prima persona è in contatto con il Barcellona, come conferma la Gazzetta dello Sport. Un piccolo indizio che potrebbe far pensare ad una possibile intenzionalità del club catalano a lasciare partire il suo gioiellino, è la mancata convocazione, contro l’Espaynol, nella sfida derby di stasera, come era già avvenuto in precedenza contro il  Celta Vigo. Il Napoli potrebbe riuscire a strapparlo al Barcellona per circa 18 milioni di euro, altrimenti si potrebbe discutere di un prestito con diritto di riscatto.

Matteo Politano, classe 93′, attualmente in forza al Sassuolo. Ala destra di piede mancino, soprannominato dai compagni di squadra “Il Messi romano”, proprio per la sua dimestichezza nella gestione in velocità della palla oltre ad un ottimo tiro e controllo. Per portare il giocatore alla sponda partenopea il Napoli sarebbe pronto ad investire fin da subito 20 milioni di euro più Maksimovic.

Lucas Moura, classe 92′ in forza al PSG. Un centrocampista brasiliano che nel 2012 è stato inserito dalla rivista sportiva spagnola Don Balon, tra i migliori calciatori nati dopo il 1991. La sua velocità, tipica dei brasiliani e la sua grande tecnica lo rendono molto versatile e adattabile anche nel ruolo di ala. Il Napoli pensa ad un prestito da 3 milioni con riscatto fissato a 25 che diventerebbe obbligatorio dopo un concordato numero di presenze. Anche se, attualmente il giocatore guadagna 3.5 milioni all’anno. Cifra esageratamente alta per il club azzurro.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più