Albiol: “Mi sento napoletano, anche se esco poco con Reina. Siamo felici qui”

Raul Albiol
Raul Albiol

Il centrale spagnolo della compagine di mister Sarri, Raul Albiol, ha rilasciato una serie di dichiarazioni ai microfoni di Radio Marca. Il giocatore, punto fermo degli azzurri, ha parlato dell’attuale posizione in classifica del Napoli e della lotta scudetto: “Siamo molto contenti per la stagione che stiamo vivendo. Ora viene il difficile, per restare in vetta alla classifica dobbiamo saper soffrire.

Albiol ha poi parlato della nazionale spagnola e dei compagni spagnoli di squadra, come Reina e Callejon: “Nazionale? se lo meritassi è chiaro che sarei molto felice di poterci tornare, ma per fortuna la Spagna ha molti centrali tra cui scegliere. Con gli spagnoli usciamo tra di noi ma con Reina non posso uscire spesso perché ogni volta ci sono nove bambini, abbiamo bisogno di un autobus e un ristorante solo per noi. Siamo da tanto e felici di essere qui, praticamente ci sentiamo napoletani.”

Infine Raul ha parlato dell’Europa League e dei suoi allenatori, elogiando Mister Sarri: “Siamo concentrati sia in campionato che in Europa League. In questa competizione abbiamo pescato una squadra molto difficile ma sarà una sfida molto interessante. Ho avuto molti allenatori, non posso parlar male di nessuno dei miei tecnici. Aragones mi ha dato fiducia in Nazionale, ma da tutti ho appreso qualcosa.

Il miglior consiglio me l’ha dato il mio allenatore attuale, Sarri. Dal primo giorno mi ha parlato molto bene e molto chiaramente. Credo che sono cresciuto come calciatore e sono molto felice.

Potrebbe anche interessarti