“Sarri fuma come un camino”: il Lipsia crea una stanzetta fumatori per lui

Sarri sarà anche un ottimo allenatore, esteta del calcio ed esperto di tattica che ha reso il Napoli la settima meraviglia del mondo per il suo gioco fraseggiato e armonico, ma nella sua perfezione professionale ha un brutto vizio: il fumo.

Non c’è partita in cui le telecamere a bordo campo non lo immortalano con quel mozzicone di sigaretta mangiucchiato in bocca. D’altronde come non compatirlo, la tensione per la sua squadra è tanta, in palio c’è uno scudetto che manca da troppo tempo nella bacheca azzurra. E la situazione Europa League non aiuta, a causa di un sonoro 1 a 3 rimediato in casa dagli azzurri, che ha compromesso il proseguo del Napoli in questa competizione.

Ed è stato proprio il club tedesco del Lipsia ad accogliere le richieste del Napoli e a venire incontro alle necessità di mister Sarri. E’ proprio il quotidiano tedesco Bild a confermare la notizia. Infatti in occasione della partita di ritorno contro la compagine tedesca in programma domani, il club ha ideato un piccolo spazio all’interno dello spogliatoio azzurro in cui il tecnico potrà fumare prima, dopo e nell’intervallo così da alleviare e stemperare la tensione.

Una concessione generosa del Lipsia, dato che nella Red Bull Arena è severamente vietato fumare. Non solo perche i rivelatori di fumo sono impiantati in ogni spazio, ma soprattutto perchè i trasgressori verrebbero pesantemente puniti e o multati. Infatti un paio di anni fa due talenti in erba del club, Idrissa Touré e Vitaly Janelt scoperti a fumare vennero sospesi e mandati in altri club.

Insomma se Sarri “fuma come un camino”, parole della Bild, il Lipsia non lo condanna nè lo giudica, ma gli riserva una stanzetta dove poter dare sfogo al suo vizietto…

Ecco il tweet della Bild

Potrebbe anche interessarti