Lippi sicuro: “Da qui alla fine il Napoli le vincerà tutte. Per lo scudetto…”

Ad un giorno dalla notizia della morte di Emiliano Mondonico, ex tecnico del Napoli, sempre rimasto legato alla città partenopea, un altro ex tecnico azzurro, Marcello Lippi, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, ha parlato dell’entusiasmante lotta per lo Scudetto tra il Napoli e l’altra sua ex, la Juventus.

Lippi, in questa lotta, vede un pochino” favoriti i bianconeridopo aver messo tutto sulla bilancia: la qualità dei giocatori, la bravura degli allenatori, la capacità di gestire certe situazioni, l’esperienza ad alti livelli e la fortuna di aver vissuto momenti decisivi come questi. C’è una differenza fra Juve e Napoli, è minima però, è come dice la classifica“.

Era impensabile – ha continuato – che queste due squadre vincessero tutte le partite e invece ci sono quasi riuscite finora. Poi succede che una inciampa con la Spal e l’altra perde in casa contro la Roma. Ho la sensazione che il Napoli le vincerà tutte da qui alla fine“.

Secondo il tecnico Campione del Mondo, inoltre, diventa decisivo a questo punto lo scontro diretto anche perchè “non puoi vincere il campionato se non batti almeno una volta la tua concorrente. Sono due anni che la Juve batte il Napoli in casa e fuori, per forza prende lo scudetto. Se il Napoli vuole vincere il campionato, deve vincere a Torino“. “Allegri – ha concluso – deve essere preoccupato della forza, della qualità e della capacità del Napoli che sta facendo un campionato straordinario. Il Napoli è una grande squadra che non ha paura di nessuno“.

Potrebbe anche interessarti