Juve-Napoli, trasferta negata a chi risiede in Campania. DeMa: “È ingiusto”

Domenica alle 20:45 andrà in scena Juventus-Napoli. L’ultimo scontro diretto di fine stagione che può pesare nella corsa-scudetto. Una partita importantissima che registrerà il pienone sugli spalti, soprattutto dopo la decisione di aprire finalmente il settore ospiti. La partecipazione però non è permessa a tutti, infatti vi potranno accedere solo i tifosi azzurri non residenti in Campania. Una decisione che ha fatto storcere il naso anche a de Magistris, che così ha commentato su Il Roma:

È un’ingiustizia. Mai come in questo momento, in cui soprattutto dopo la serata di ieri, siamo tutti carichi e motivati per la speranza di poter ancora giocarcela per lo scudetto. Sottrarre ai tifosi napoletani di Napoli questa emozione è una cosa ingiusta, grave e che mi auguro fino all’ultimo momento possa essere rivista. Sarebbe un bel segnale. Quella tra Juventus e Napoli che si disputerà domenica sera a Torino sarà una grande sfida tra una squadra che ha vinto e sta vincendo tutto e una squadra che sta giocando un grande calcio e che non molla mai, che ci crede fino alla fine. Siccome abbiamo un grande sogno nel nostro cuore sarebbe bello poter vedere anche i nostri tifosi domenica allo stadio di Torino“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più