Juve-Napoli e la ricorrenza del numero 8 che accompagna le vittorie degli azzurri

Juve-Napoli è la sfida delle sfide, si è sempre saputo. Ma c’è una casualità che accompagna i trionfi degli azzurri rispetto ai bianconeri che riguarda il numero “8”. Il numero “8” ritorna più volte durante le partite disputate tra Juventus e Napoli. Dalla prima vittoria del 23 novembre 1930 ad oggi sono passati ben 88 anni. La seconda vittoria fu il 21 aprile 1948, anno che finisce con “8”. La terza vittoria arriva il 15 aprile 1956, dopo ben 8 anni.

Il Napoli vince per la quarta volta il 24 novembre 1957, il risultato della partita Juventus-Napoli è di 1-3. Quel giorno realizza 3 reti, il numero del giorno è 24 che diviso per le 3 reti del Napoli, dà come risultato: 8. La quinta vittoria arriva il 9 novembre 1986, Juventus-Napoli 1-3. La Juve realizza una sola rete, se sottraiamo il numero 1, numero che appartiene alle reti della Juve dal numero 9 che è il giorno della partita, il risultato è: 8. Inoltre questa è anche una stagione degli anni ’80, decennale in cui il Napoli vinse lo scudetto (’86/’87).

Sesta vittoria: 20 novembre 1988 Juventus-Napoli 3-5. Qui abbiamo il numero 88 con due 8 dell’anno di quella vittoria e la somma delle reti: 3+5= 8. Settima vittoria il 31 ottobre 2009, ultima vittoria a Torino. Juventus-Napoli 2-3. Il mese di ottobre inizia con le lettere che compongono il numero“Otto”. Se mettiamo anche il fatto che il Napoli ha vinto 7 volte e che quindi all’ottava vittoria ne manca solo una e che l’anno in corso è il 2018 che termina con “8”, noi non aggiungiamo altro.

 

Potrebbe anche interessarti