La Lega cede a De Laurentiis: Napoli e Juve in contemporanea nelle ultime 2 gare

Manca solo l’ufficialità, ma Napoli e Juventus giocheranno le ultime due gare di campionato in contemporanea. Lo ha deciso la Lega di Serie A, che ha ceduto (in parte) al pressing di De Laurentiis che chiedeva la contemporaneità anche per queste ultime, decisive giornate di campionato.

Club azzurro accontentato a metà, però. Già, perché Napoli e Juventus giocheranno allo stesso orario solo alla 37esima e 38esima giornata. Nel dettaglio, il provvedimento non riguarderà solo le squadre di Allegri e Sarri. Per evitare irregolarità anche in zona Champiopns, Europa League e retrocessione, verranno infatti programmati blocchi di partite allo stesso orario in base ai diversi obiettivi di classifica.

Quindi, Roma-Juve e Sampdoria-Napoli, in programma nella 37esima giornata di campionato, si giocheranno entrambe alle 20.45 di domenica 13 maggio, in una serata che potrebbe essere già dire chi vincerà lo scudetto. Poi i bianconeri e gli azzurri nell’ultima giornata dovranno infatti vedersela rispettivamente contro Verona e Crotone.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più