San Paolo, i tifosi organizzano la pañolada contro gli arbitri e nuovo coro anti-Juve

Stadio San Paolo

Rabbia, gioia, orgoglio. Ci sarà un po’ di tutto domenica prossima allo stadio San Paolo, un calderone che ribollirà di sentimenti contrastanti. Da una parte la riconoscenza, da parte dei napoletani, per la squadra di Sarri che, comunque vada il campionato, ha disputato una stagione al di sopra delle aspettative.

Dall’altra, la rabbia (ancora) per Inter-Juventus, per quello che non è stato e quello che poteva essere. Sarà uno stadio gremito, con 55mila persone previste per la partita col Torino. Secondo un’anticipazione rilanciata da Sportmediaset, i tifosi stanno organizzando una pañolada, per protestare contro la classe arbitrale e, più nello specifico, Orsato, l’arbitro del match di San Siro.

Ci sarà anche un nuovo coro contro la Juventus, sulla melodia di “Vuoto a perdere” di Noemi. Insomma, anche se lo scudetto sembra ormai perso (ma la matematica non ha ancora condannato gli azzurri, è bene ricordarlo) i napoletani si sentono comunque orgogliosi di quanto fatto dalla propria squadra.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più