Il Napoli si arrende: 2-2 col Torino. La Juve è quasi campione d’Italia. VIDEO GOL

La Juventus è quasi campione d’Italia. Solo la differenza reti tiene ancora a galla un Napoli che non va oltre il pari contro il Torino dell’ex Mazzarri. Una partita che sembrava subito essersi messa in discesa per gli azzurri, quando un pasticcio di Burdisso ha spalancato la porta a Mertens, autore del momentaneo 1-0.

Tanto possesso palla e nessuna occasione concessa ai granata. Si può sintetizzare così il primo tempo degli azzurri. Una prestazione non trascendentale, ma che basta e avanza per avere ragione del Toro. Poi, però, l’improvviso blackout nella ripresa.

Napoli troppo sicuro di sé, stanchezza che si fa sentire – complice il gran caldo del San Paolo – e quando meno te lo aspetti, arriva il gol di Baselli, grazie ad una sfortunata deviazione di Chiriches. Sarri prova a cambiare, inserendo Milik per Mertens ed Hamsik per Zielinski. E’ proprio lo slovacco a riaccendere le speranze azzurre, con un destro da fuori area sul quale Sirigu non può fare nulla.

Partita finita? Neanche per sogno. La dormita di Mario Rui è clamorosa: il portoghese si perde totalmente De Silvestri che, di testa, buca Reina e porta i suoi sul 2-2. Al Napoli mancano tempo ed energie per rimettere in piedi la partita. Finisce così l’incontro, e anche la stagione degli azzurri, distanti adesso a -6 dalla Juventus, ad un passo dal settimo scudetto.

VIDEO GOL

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=UKQDxgYACe0[/youtube] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=R2vfzt1exWM[/youtube] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=-R70Q6xy4Mo[/youtube] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=MKNBP5BjVo8[/youtube]

Potrebbe anche interessarti