Tonelli risponde a Chiellini: “Il vincitore pensa allo sconfitto. Onore a noi!”

Un finale di campionato ricco di polemiche ed accuse reciproche. Non è bastata nemmeno la vittoria della Juventus a placare gli animi, anzi. L’ufficialità del settimo scudetto consecutivo dei bianconeri ha acceso ancora di più la rivalità col Napoli. Durante i festeggiamenti dell’Olimpico, infatti, i calciatori bianconeri si sono lasciati andare a delle dichiarazioni piuttosto piccate nei confronti del club partenopeo.

Non solo gli sfottò di Matuidi e Benatia, ma anche le parole di Giorgio Chiellini, uno degli uomini simbolo della Signora. Il difensore bianconero, infatti, ha parlato, senza mai citarlo, di Insigne, in merito ad una sua battuta nel finale di Juventus-Napoli: “Hanno detto che per loro era una finale? Sono abituati a perderle“. Chiellini ha risposto così: “Gli altri hanno festeggiato troppo presto, ora devono stare zitti.

Chi non è stato zitto è Lorenzo Tonelli, che ha voluto rispondere al centrale della Juventus, e lo ha fatto tramite Instagram. Pur non citandolo mai – ma è chiaro ed evidente il destinatario del messaggio – il difensore del Napoli ha replicato così al bianconero: “Quando il vincitore invece di pensare alla vittoria pensa a colui che ha sconfitto vuol dire che è stata una vittoria sofferta e che nell’arco temporale della gara ha pensato anche di non farcela! Onore a noi che usciamo sconfitti da questo campionato, ma con la sensazione di esserne i vincenti, onore a chi come noi ci ha creduto fino all’ultimo minuto”. Di seguito, il post:

Potrebbe anche interessarti