ADL contro tutti: “Voi napoletani meritereste i cinesi. Vincere? Tifate Juve”

Il ritiro azzurro lascia parlare molto. Non solo per le belle prestazioni del Napoli viste negli ultimi due incontri pre-campionato, ma soprattutto per le parole e le dichiarazioni del Patron azzurro Aurelio De Laurentiis.

Che il Presidente sia un uomo senza peli sulla lingua e che senza farsi troppi problemi ha sempre detto ciò che pensava, anche nei suoi modi coloriti e folkloristici, questo lo si sapeva già. Ma in questa settimana, si è reso protagonista indiscusso su tutti i giornali sportivi. Prima ci è andato giù pesante con i giornalisti, accusandoli di scrivere cose assurde e campate in aria, causando anche una risposta al vetriolo dello stesso Ordine, da sempre in combutta con la società calcistica del Napoli, e in ultimo ha avuto un forte battibecco con un tifoso.

La vicenda ha avuto luogo a Dimaro nella giornata di ieri, quando un tifoso che ha raggiunto la propria squadra del cuore ha chiesto se fosse possibile sognare quest’anno lo scudetto. Diretta la risposta del Presidente, che glissando la domanda, ha affermato: “Voi napoletani meritereste la mia vendita a qualche cinese”.

Una frase che ha fatto calare il silenzio tra i tifosi presenti, ma che subito dopo lo stesso De Laurentiis ha attenuato specificando: “Finchè io vivrò, Napoli starà con me”.

Quindi niente cessioni orientali per il Napoli. Ma sullo scudetto? La speranza del Presidente va ben oltre le aspettative: “Spero di vincere qualcosa in più”.

Ma non sono mancati i rimproveri ai tifosi, per quelle che sembrano agli occhi del Presidente delle vere e proprie scocciature:L’abbonamento?Dovrebbe costare 10 volte di più perché avete il posto assegnato, quando ci sarà il mio stadio non ci saranno più questi problemi. E andrà riempito ogni giorno”. Mentre sull’avarizia del Napoli a spendere soldi sul mercato, la risposta del Presidente è disarmante: “Basta che anche voi spendiate soldi per fare in modo che si possa fare. Noi la nostra parte la facciamo”.

Eppure i tifosi “vogliono vincere”, concetto sentito, esternato e cantato nei cori da stadio. E il presidente, con il suo mezzo sorriso ha risposto: “E allora devi tifare Juventus”.

Scaramanzia o irriverenza?

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più