La Curva B: “Il nostro popolo è vicino alle vittime di Genova e del Pollino”

“Il nostro popolo è vicino alle vittime di Genova e del Pollino”

È questo lo striscione esposto all’esterno dello stadio San Paolo e firmato dalla Curva B. Un piccolo gesto ma sentito, voluto dai tifosi per mostrare la loro vicinanza a tutte le famiglie colpite e distrutte da questi due tragici eventi.

Due tragedie che hanno tolto la vita a ben nove persone originarie di Napoli. Quattro ragazzi deceduti per il crollo del ponte a Genova, tutti di Torre del Greco. E insieme a loro anche una ragazza di Somma Vesuviana e un uomo di Casalnuovo. Mentre tre persone, una coppia di Qualiano e una giovane mamma di Torre del Greco, non hanno resistito alla forza distruttiva del torrente del Raganello nel Parco del Pollino.

Potrebbe anche interessarti