Procura FIGC: “Prova tv non solo per Douglas Costa”. Esaminati anche i cori razzisti

Non solo lo sputo di Douglas Costa. Il centrocampista bianconero sta facendo discutere, e molto, per il comportamento scorretto ed antisportivo avuto durante Juventus-Sassuolo. Una reazione, quella del brasiliano, che verrà certamente punita. Da capire, però, l’entità della pena, e se lo juventino salterà anche l’importantissimo match con il Napoli.

Il procuratore della Federcalcio Giuseppe Pecoraro ha inviato al giudice sportivo la segnalazione delle scorrettezze di Douglas Costa nei confronti di Federico Di Francesco del Sassuolo, “a partire dalla gomitata”. Si valuterà “il comportamento del giocatore juventino nel suo complesso con la prova tv”.

Dalla Procura, inoltre, sono stati segnalati anche cori di discriminazione territoriale della curva juventina nei confronti della città di Napoli. Non è certamente una novità. Anche durante l’ultimo match casalingo dei bianconeri, infatti, dalla curva dello Stadium erano partiti i (soliti) cori razzisti contro i napoletani.

Potrebbe anche interessarti