Ancelotti: “Insigne non giocherà, non sta bene. Contro il PSG…”

Ancelotti in vista della trasferta di Udine ha rilasciato una serie di dichiarazioni in conferenza stampa. Il tecnico si è prima focalizzato sulla formazione e sui prossimi impegni sottolineando che “la Champions non condizionerà le scelte. Domani è una partita importante. Abbiamo tre giocatori fuori: Ounas, Luperto e Insigne. Lorenzo non ha nulla di grave, vedremo se riusciremo a recuperarlo per mercoledì.”

Ancelotti ha poi evidenziato la sua felicità: “La mia priorità è fare bene qui. Mi trovo molto bene a Napoli, l’ho detto tante volte. Il cammino qui è iniziato da poco, vedremo se in futuro si potrà fare ancora meglio.” L’allenatore del calcio Napoli ha poi parlato dei suoi uomini e delle condizioni di alcuni dopo il rientro dalle nazionali: “Domani avrà la priorità chi è stato qui. Ci sono alcuni che hanno avuto il tempo di recuperare, come Milik e Zielinski. Escluso Lorenzo, gli altri hanno recuperato tutti”.

Ancelotti ha poi parlato dell’importante trasferta di Parigi: “Prima l’Udinese, poi il Psg. Non siamo distratti dalla Champions, l’obiettivo domani è vincere.” Il mister ha poi parlato del gruppo e dell’ambiente con i relativi margini di miglioramento: “Stiamo costruendo una mentalità vincente, le partite come quella con il Liverpool aiutano. La società vuole crescere e lo sta facendo. Ci sono tanti ottimi giocatori che possono migliorare: Ospina, Malcuit, Albiol, Koulibaly…tutti.”

Carletto si è focalizzato sull’avversario di domani: “È una squadra organizzata che sfrutta molto bene il contropiede. Hanno giocatori pericolosi, uno su tutti: Lasagna. Bisognerà fare molta attenzione.”

Infine ha parlato della numero 10 del Napoli:“Non so se qualcuno potrà indossare quel numero a Napoli. Sappiamo cosa ha rappresentato Maradona. Io lascerei così.”

Potrebbe anche interessarti