Ancelotti: “La partita è stata ben giocata. Sono orgoglioso della squadra”

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita contro la Roma al San Paolo, valida per la decima giornata di Serie A. Queste le sue parole: “La partita è stata ben giocata, sono contento. Nonostante le difficoltà e il gol subito abbiamo avuto una pressione costante per tutta la partita. Abbiamo fatto giocare la Roma come non voleva, e non parliamo dell’ultima squadra del Campionato. Mertens? E’ normale che non è mai contento di andare in panchina. Negli ultimi 16 metri ci siamo stati tanto, ma forse non siamo stati precisi. La Roma era chiusa e non era facile trovare spazio. Creiamo tanto ed abbiamo attaccanti forti. L’impostazione della partita non cambia a secondo di chi gioca. Fabian è un grande giocatore, continuo, con grande presenza. Sicuramente è stato un grande acquisto. A Parigi ho pensato che il Psg ha caratteristiche ben precise, che gli permettono di essere terribili in contropiede. Io credo che in Champions è tutto aperto, ma se vinci al ritorno con il Psg si mette bene. Oggi sono orgoglioso della squadra che, dopo la partita di coppa, non ha fatto registrare nessun calo. A centrocampo abbiamo una rosa vasta e di grandissima qualità. Abbiamo perso Jorginho, ma lo abbiamo rimpiazzato bene”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più