Conferenza Stampa. Ancelotti: “A gennaio non arriverà nessuno a meno che…”

L’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, ha rilasciato una serie di dichiarazioni in conferenza stampa in vista della gara interna contro la Spal. Si è focalizzato su vari punti, ha iniziato col parlare della partita di domani e delle condizioni dei suoi giocatori:

Ci prepariamo al meglio per questa sfida contro una squadra che gioca un buon calcio, propositivo. Non faremo calcoli in vista dell’Inter, metterò in campo la squadra migliore. Abbiamo sempre fatto così e lo faremo anche domani.

Tutta la rosa è a disposizione, escluso Allan che sarà out. Ha avuto il classico colpo della strega, non è in grado di giocare con la Spal ma ci sarà con l’Inter. Ci sarà uno tra Rog, Zielinski e Fabian, al suo posto. Per quanto riguarda Insigne e Koulibaly, che sono diffidati, non salteranno la partita di domani. 

Questa squadra deve e può giocare ad alta intensità. Ho un gruppo giovane, fresco. È un’arma che abbiamo la fortuna di avere e che deve essere utilizzata“, ha continuato.

Verdi sta bene e può essere utilizzato. Ghoulam e Younes? Ghoulam non può reggere tre partite in una settimana, deve rimettersi al meglio non solo dal punto di vista fisico ma anche spazio-temporale. Younes non può giocare ancora dal 1′,  ma dopo la sosta sarà totalmente a disposizione.”

Ancelotti ha poi parlato del Natale a Napoli e delle tre partite ravvicinate nel periodo delle feste: Il Natale dà sempre emozioni, in qualsiasi luogo e clima: qui mi piace farlo con il sole. Ai tifosi auguro di passare un bel Natale con la squadra che vinca. Speriamo di avere un 2019 coi botti. Prometto che ci sarà un impegno totale per portare la squadra ai massimi livelli.

Quest’anno nel periodo festivo ci sono 3 partite, cerchiamo di combinare l’aspetto festivo e lavorativo. Il Natale è un momento importante per tutti. Il 25 dovremo allenarci, ma ognuno potrà passare il pranzo a casa. In Inghilterra la gente approfitta del giorno dopo Natale per andare allo stadio. 

Per preparare bene questi incontri ravvicinati si deve lavorare molto sul recupero dei calciatori. La squadra risponde sempre bene, recupera bene dopo gli sforzi e dopo due giorni sono subito freschi e pimpanti.”

Ancelotti non poteva non commentare il sorteggio a Nyon per l’Europa League: “Sulla carta siamo felici di questo sorteggio poi c’è il campo. Lo Zurigo lo conoscono tutti poco, ha fatto bene in Europa League battendo anche il Leverkusen. È una squadra veloce, dinamica e che gioca a calcio, bisogna affrontarla con attenzione.”

Infine ha parlato del mercato dicendo che:A gennaio non arriverà nessuno a meno che non mi fanno uno scherzo, a oggi vi dico questo. La rosa mi soddisfa, un arrivo in più comporterebbe qualche problema nella gestione e un addio porterebbe a una diminuzione della qualità della squadra.

Non ci saranno neanche cessioni, a meno che non ci sia qualcuno che s’incatena a Castel Volturno pretendendo di andare via. Ma fino ad ora mi sembrano tutti contenti. Pavard? Parlare di lui in questo momento è una mancanza di rispetto per Hysaj, Malcuit e Maksimovic che hanno giocato in quella posizione e di cui sono felicissimo.”

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più