Koulibaly sempre più icona antirazzista: il difensore “diventa” un ritratto

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, diventa sempre più icona antirazzista, cosa che lo ha portato ad essere ritratto su un’opera d’arte. Il calciatore azzurro è stato, anche recentemente contro l’Inter, vittima di cori razzisti, ma la sua non è solo una battaglia “personale”: infatti, è da anni che fa appelli contro le discriminazioni, soprattutto razziali.

Il suo messaggio è stato colto anche dal mondo dell’arte, in particolare dall’artista macedone Alma Idrizi. La Idrizi ha realizzato un ritratto del difensore, poi consegnato allo stesso nella giornata di ieri, presso il punto Euronics di Casoria. La Idrizi lotta anch’essa da anni contro le discriminazioni ed ha accolto con favore l’idea del gruppo Tufano-Cafarelli che ha donato l’opera. Alma Idrizi, d’altra parte, è “di casa” a Casoria dove ha aperto diverse mostre presso il Museo Cam (Contemporary Art Museum).

Tornando a Koulibaly, infine, recentemente ha dichiarato: “Se dobbiamo lottare contro le discriminazioni, significa che facciamo passi indietro”. Ma per il difensore il problema è sopratutto italiano: “In Francia non ho mai avuto problemi. Dove vivo io ci sono tanti stranieri, ma non c’erano mai problemi. La Francia su questo punto di vista è avanti. Io i cori li ho sentiti quando sono arrivato in italia”.

Potrebbe anche interessarti