Napoli sconfitto ad Empoli: la Juve può vincere lo scudetto con 2 mesi d’anticipo

Brutta sconfitta del Napoli ad Empoli. La squadra di Ancelotti incappa nella quinta sconfitta di questo campionato. Il secondo posto è praticamente in cassaforte, vero; eppure, era lecito attendersi una prestazione migliore in una serata avara di stimoli. Stimoli che non sono certamente mancati alla squadra di Andreazzoli, rientrata prepotentemente in corsa nella lotta salvezza. Per il Napoli, da un po’ di tempo a questa parte, non resta che l’Europa League come unico obiettivo stagionale.

E ciò appare ancora più concreto poiché, domenica prossima, la Juve potrebbe già laurearsi campione d’Italia. I bianconeri, infatti, sono attesi dal Milan allo Stadium. Se la squadra di Allegri dovesse battere i rossoneri e, conseguentemente, il Napoli dovesse perdere contro il Genoa, sarebbe automaticamente campione d’Italia. Uno scudetto già alla 31esima giornata di Serie A, ovvero con 2 mesi di anticipo rispetto all’ultima giornata di campionato, quella di domenica 26 maggio; a dimostrazione del fatto che, almeno per quest’anno, gli azzurri non sono mai stato davvero in corsa per il tricolore. Questo potrebbe essere uno stimolo in più per la squadra di Ancelotti: evitare altri brutti cali di concentrazione e rimandare il più possibile la festa scudetto della Juve.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più