Ds Cagliari: “Rigore assurdo. Una cosa così contro il Napoli non l’avrebbero mai fatta”

Finale incandescente al San Paolo. Il Napoli ha battuto in rimonta il Cagliari con un rigore di Insigne assegnato dalla Var. Una decisione che è stata ampiamente criticata dal club sardo, che ha fatto sentire la propria voce nel post-gara. Marcello Carli, direttore sportivo del Cagliari, è su tutte le furie: “E’ stato dato un rigore assurdo, come fai a capire che il tocco è dentro o fuori? Per me è fuori – ha detto ai microfoni di Sky Sport -. Se il VAR vogliamo farlo diventare una barzelletta continuiamo così. Il VAR è uno strumento straordinario, ma non così. Per il Cagliari un punto è vita. Mi dovete spiegare perché il VAR deve prendersi questa responsabilità. Le cose o son chiare o diventa una barzelletta. Una cosa così contro il Napoli non l’avrebbero mai fatta perché sarebbe diventata mediaticamente una cosa allucinante. Un punto per noi vuol dire la vita“.

Potrebbe anche interessarti