Rivolta Napoli: fuga delle mogli dei calciatori dopo i furti ad Allan e Zielinski

fuga mogli

Resta infuocato il clima in casa Napoli. Dopo la rivolta dei calciatori azzurri, che hanno scelto di non andare in ritiro, si è scatenata la ‘furia’ di una parte della tifoseria partenopea.

Venerdì mattina, prima della gara contro il Genoa erano apparsi striscioni in città: “Avete scelto una brutta strada… rispettate chi questa maglia la ama e vi paga. Firmato Curva A”. Una sorta di avvertimento ai giocatori a sudare la maglia e a far vedere grinta e determinazione sul campo. Ma nella gara contro i grifoni si è visto in campo una squadra spenta e senza voglia, facendo fischiare l’intero stadio San Paolo a fine partita.

FURTO ALLAN – Nella stessa giornata di venerdì era poi arrivata la denuncia di Allan. Dei ladri si erano introdotti nella sua abitazione a Pozzuoli spaventando la moglie Thais, incinta di otto mesi. In molti hanno collegato l’episodio al fatto che il brasiliano è considero a capo della rivolta dei giocatori azzurri. Forte lo sfogo di Thais su Instagram:

“Credo che adesso si stia davvero esagerando e io non ne posso più, prima mio marito viene attaccato non per quello che fa in campo, ma per presunte accuse create ad arte da chi vuole distorcere la verità. E poi io vengo ogni giorno insultata sui social con parole dispettose, questa settimana anche mentre faccio la spesa. Ieri sera si aggiunge questa paura enorme!

Gente che entra di nascosto in casa nostra in pieno giorno, con me da sola a casa, poi mettendo caos sporcando tutto nella stanza dei bambini, la nostra intimità violata. I miei figli piangevano terrorizzati! Da quando siamo arrivati a Napoli siamo stati accolti benissimo, ma ora la gente non può usare notizie false per fare cosi a una famiglia con bambini. Questo non è calcio questo non è tifo”.

La donna poi ha cancellato per le tante offese ricevute il suo profilo Instagram.

FURTO ZIELINSKI – Uno dei giocatori più schierati da Ancelotti è il centrocampista polacco. Domenica sera sono stati rubati l’impianto stereo e il navigatore dall’auto della moglie di Piotr Zielinski. Un episodio non certo raro a Napoli ma che ha destato preoccupazione perché avvenuto appena due giorni dopo il tentativo di effrazione in casa di Allan.

Il pool reati da stadio della Procura di Napoli, coordinato dal procuratore aggiunto Sergio Amato, sta cercando di capire se c’è una relazione tra i due casi.

FUGA MOGLI – Complice la sosta del campionato, sono ben 13 i giocatori del Napoli impegnati con le rispettive Nazionali. E le mogli sono andate via dalla città seguendo i propri compagni. Thais, la moglie di Allan ha deciso di trasferirsi in albergo con il marito e i due figli. Mentre Genny, moglie di Insigne, è andata a casa dei suoi genitori.

Laura moglie di Zielinski ha deciso invece di seguirlo in Polonia. Anche la fidanzata di Milik, Jessica, è a Varsavia per lavoro. Kat, moglie di Mertens, è impegnata in Belgio come conduttrice televisiva.

POST LOZANO – Intanto su Instagram Lozano ha pubblicato un lungo post, rompendo il silenzio stampa imposto dal Napoli.

“Per lasciare un segno devi toccare il suolo prima di volare. La tua vita fa parte di una catena di coincidenze a cui è stata data l’opportunità di cambiare il mondo. Quindi, nel caso in cui te ne fossi dimenticato, ricorda che il successo non arriva da un solo allenamento. Sono le mani che ti tolgono le scarpe e ti chiedono se sei felice. Non è una manciata di estranei che applaudono, ma rendere orgogliose le persone che ti vogliono bene.

È quando ciò che hai da dire è più prezioso del silenzio e quando in silenzio riesci a capire che ci sono cose che semplicemente non c’è bisogno di dire. Dato che ci sei, fai un favore a te stesso e non essere una di quelle persone che sfiorano gli altri e si sforzano di farlo sembrare amore. Questo è barare. L’amore sono gli occhi capaci di guardare oltre la pelle.

Non è un anello sull’anulare, non è qui e ora, è ovunque e sempre. Non accontentarti di niente o di nessuno. Il coraggio non è solo di ingoiare e sorridere, ma anche di colpire un colpo sul tavolo e cambiare tutto. E’ quando qualcosa tocca il tuo cuore. Quando hai paura e ancora vai avanti. Un coraggioso non è chi non ha mai paura, quello è un bugiardo. Perditi di tanto in tanto e smetti di cercare cose dove non ci sono.

I sogni non sono solo aspettative dalle scarpe pulite, sono ciò che ti fa sentire con la terra sotto i piedi e ti tiene pronto per le cose che non pensavi di ottenere. Quindi guarda la vita in faccia e dille che se lei è str***, tu lo sei di più”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Para dejar huella hay que tocar el suelo antes de echar a volar 🍃 Tu vida forma parte de una cadena de casualidades a las que se les ha dado la oportunidad de cambiar el mundo. Así que, solo por si se te ha olvidado, recuerda que el éxito no eres tu saliendo de un entrenamiento. Exito son las manos que te quitan los zapatos y te preguntan si eres feliz. Exito no es un puñado de desconocidos aplaudiendo, sino quienes te quieren diciéndote que están orgullosos de ti. Es cuando lo que tienes que decir es mas valioso que el silencio y cuando en silencio eres capaz de entender que hay cosas que simplemente no hace falta decir. Ya que estas ahí, hazte un favor y no seas una de esas personas que rozan a los demás a medias y se esfuerzan por hacer que no parezca amor. Eso es trampa. Amor son los ojos capaces de mirar mas allá de la piel, mas allá del caparazón. Es la piel que se eriza sin que se toquen y los hombros que sostienen mundos ajenos cuando estos están a punto de venirse abajo. Amor no es un anillo en el dedo anular; es llenarse las manos de admiración por otro ser humano, de carne que se corta y huesos que se rompen. Amor no es aquí y ahora, es donde sea y siempre. Ya sabes mi amor, tirar desde arriba y empujar desde abajo. No te conformes con nada ni con nadie. La valentía no es solamente tragar y sonreír, también es pegar un golpe en la mesa y cambiarlo todo, aunque se suponga romper un vaso y coser alguna herida. Valentía es cuando algo te toca el corazón y tu te dejas. Cuando tienes miedo y aun así, vas. Un valiente no es quien nunca tiene miedo, eso es un mentiroso. Piérdete de vez en cuando y deja de buscar las cosas donde no están. Los sueños no son expectativas trajeadas que solo tienen limpios los zapatos; son lo que nace de sentir la tierra bajo los pies y de tirarse en plancha a por lo que nunca pensaste que podrías lograr sobrevivir y lograr conseguir. Así que mira a la vida de frente y dile que si ella es puta, TU MAS! #forzanapolisempre #napoli 💪🏻

Un post condiviso da Ro Loz (@hirvinglozano) in data:

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più