Napoli terzultima città per qualità della vita, Vernazza: “Napoletani non fate i retori da due soldi”. Immediata la risposa di Ziliani


PUBBLICITA' ELETTORALE

Napoli è la terzultima città italiana per la qualità della vita. La notizia sembra interessare anche il mondo del giornalismo sportivo. Sebastiano Vernazza, infatti, giornalista della Gazzetta dello Sport, ha commentato la “classifica a rischio retrocessione” di Napoli attraverso un post su Twitter.

«Tweet per napolisti acritici. ⁦@ItaliaOggi⁩ e La Sapienza di Roma hanno appena pubblicato il report sulla qualità della vita in città e province italiane. Napoli è 104a. Invece di guardare il dito, e di accodarvi a mestatori e retori da due soldi, concentratevi sulla luna».

Immediato il tweet di risposta a Vernazza del collega del Fatto Quotidiano, Paolo Ziliani: «E niente, è appena partito un pullman per Lourdes con Maradona, Altafini, Zoff, Kroll, Savoldi, Careca, Cavani, Vinicio, Lavezzi, Zola, Fonseza, Canè e altri: accenderanno un cero per grazia ricevuta per aver giocato e vissuto a Napoli senza essersi vaccinati e senza essere stati sgozzati».

Potrebbe anche interessarti