Napoli-Atalanta, Rizzoli ammette l’errore: “Il gioco si doveva fermare”

rigore llorente rizzoliAll’Hotel Parco dei Principi di Roma si è tenuto l’incontro tra arbitri e allenatori. In scena Ancelotti contro Rizzoli. Nel corso dell’incontro si sono trattati temi d’attualità legati al VAR. Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha espresso le sue perplessità in merito all’utilizzo della tecnologia in campo nel nostro campionato. Queste le sue parole nel corso dell’incontro: “Il problema principale è sapere chi arbitra le partite, a volte ho l’impressione che siano dirette solamente dal Var: io posso accettare che sbaglino Giacomelli piuttosto che Rocchi, ma la tecnologia no”.

In risposta, Nicola Rizzoli, ex arbitro, ha risposto al tecnico ammettendo l’errore commesso da Giacomelli nella sfida contro l’Atalanta il 30 ottobre, quando il direttore di gara non aveva visionato un contatto da rigore di Kjaer su Llorente: “Sì, in quella circostanza abbiamo sbagliato”.

Il tecnico, apprese le scuse, è rimasto felice delle parole dell’ex arbitro e ha chiuso la discussione.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più