Napoli, Koulibaly salta l’Inter: un infortunio che puzza d’addio

KoulibalyQuesta sera il Napoli dovrà fare a meno di Koulibaly per la sfida di andata della semifinale di Coppa Italia. Secondo indiscrezioni il difensore senegalese avrebbe subito una ricaduta del suo vecchio infortunio.

Koulibaly-Manolas, doveva essere questa la coppia difensiva più forte del campionato al pari di quella della Juventus. Non è stato così, prima di tutto perché i due hanno giocato poco insieme, K2 è assente dal campo di gioco già da due mesi, in seconda battuta, perché la difesa quest’anno ha registrato parecchi gol al passivo.

Il gigante senegalese però rimane uno degli elementi più validi di questa rosa, ma i dubbi sulla sua permanenza sono tanti. La squadra infatti, dopo l’ammutinamento non è stata più la stessa e molti giocatori sono finiti sotto l’occhio del ciclone.

Tra questi c’è appunto Koulibaly che potrebbe lasciare a fine anno la squadra azzurra. I dubbi su questo infortunio sono dunque tanti ed il Napoli non è la prima volta che affronta una situazione del genere.

La storia inizia con Zuniga, fuori dai campi per “infortunio” per 6 mesi. Trasferitosi al Watford poi subito titolare. Il Colombiano è stato solo il primo di una lunga serie terminata poi con Tonelli. Il difensore ora in forza alla Sampdoria era infortunato a Napoli, ma una volta trasferitosi a Genova ha ricominciato a giocare.

Un infortunio quindi che lascia degli strascichi importanti e che crea molti dubbi. Fatto sta che questa sera, in una partita decisiva per l’annata azzurra, il gigante non ci sarà. Al suo posto dovrebbe giocare invece Maksimovic che farà coppia con il greco Manolas. Di Lorenzo invece tornerà nella sua posizione originale, terzino.

Potrebbe anche interessarti