Ospina colpito alla testa, comincia a sanguinare: esce dal campo in barella

Atalanta Napoli – Ospina costretto al cambio. Durante il match – ancora in corso – tra Atalanta e Napoli, il portiere azzurro David Ospisa è stato costretto al cambio a causa di uno scontro di gioco.

Su una punizione battuta da sinistra dall’Atalanta, il portiere colombiano tenta l’uscita bassa ma si scontra con il suo compagno Mario Rui e l’avversario Caldera. Ospina rimane a terra e inizia a perdere sangue dall’arcata sopraccigliare.

Resosi conto della gravità del fatto, il portiere chiede immediatamente il cambio e intervengono i sanitari che lo immobilizzano sulla barella e lo portano fuori dal campo tra gli applausi dei giocatori e staff.

Non è la prima volta che Ospina nella sua carriera con il Napoli è costretto all’uscita anticipata dal campo. Infatti nella scorsa stagione lasciò il campo durante Napoli-Udinese a causa di uno scontro di gioco con un avversario. Speriamo che come allora non ci saranno conseguenze gravi.

Al suo post è entrato Meret per questa partita decisiva che potrebbe ancora regalare qualche speranza di quarto posto ai ragazzi di Gattuso, quarto posto occupato proprio dall’Atalanta distante 12 punti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più