Ospina colpito alla testa, comincia a sanguinare: esce dal campo in barella

Atalanta Napoli – Ospina costretto al cambio. Durante il match – ancora in corso – tra Atalanta e Napoli, il portiere azzurro David Ospisa è stato costretto al cambio a causa di uno scontro di gioco.

Su una punizione battuta da sinistra dall’Atalanta, il portiere colombiano tenta l’uscita bassa ma si scontra con il suo compagno Mario Rui e l’avversario Caldera. Ospina rimane a terra e inizia a perdere sangue dall’arcata sopraccigliare.

Resosi conto della gravità del fatto, il portiere chiede immediatamente il cambio e intervengono i sanitari che lo immobilizzano sulla barella e lo portano fuori dal campo tra gli applausi dei giocatori e staff.

Non è la prima volta che Ospina nella sua carriera con il Napoli è costretto all’uscita anticipata dal campo. Infatti nella scorsa stagione lasciò il campo durante Napoli-Udinese a causa di uno scontro di gioco con un avversario. Speriamo che come allora non ci saranno conseguenze gravi.

Al suo post è entrato Meret per questa partita decisiva che potrebbe ancora regalare qualche speranza di quarto posto ai ragazzi di Gattuso, quarto posto occupato proprio dall’Atalanta distante 12 punti.

Potrebbe anche interessarti