Europa League, tre punti d’oro per gli azzurri: il Napoli soffre e batte in rimonta il Rijeka

napoli rijekaPartita decisiva in Europa League questa del Napoli contro i croati del Rijeka. Dopo la vittoria con la Real Sociedad e la sconfitta a sorpresa contro gli olandesi dell’Az, la gara di oggi significava arricchire il bottino di punti contro una formazione sulla carta più debole.

Ma il Rijeka, due partite e due sconfitte in Europa League, mostra subito di non essere la cenerentola del girone. La squadra allenata da Rozman infatti passa per prima in vantaggio al 13′ minuto con un gran gol di Muric che beffa Meret. Il Napoli non reagisce e sembra subire l’aggressività dei croati, pesa forse la partita persa in campionato con il Sassuolo. Gattuso rispetto a domenica ha scelto di cambiare solo 4 uomini e ha preferito non rischiare Insigne, che è partito dalla panchina. Di Lorenzo sembra ancora non in forma e subisce gli avversari sulle fasce. Il Napoli fa molto controllo palla ma non concretizza. La svolta forse arriva al 24′ con l’infortunio dell’autore del gol che viene sostituito. Sul finire del primo tempo arriva il pareggio azzurro grazie a Demme (al primo gol in Europa). Il centrocampista sfrutta un cross messo al centro da Mertens. 1-1 all’intervallo.

Nel secondo tempo il Napoli sembra crederci di più. al 57′ arriva anche una traversa su calcio di punizione battuto da Mertens. Palo colpito poco prima anche dai croati che sprecano un’occasione d’oro con Menalo. Al 60′ entrano Fabian e Insigne al posto di Lobotka e Elmas. Due minuti dopo arriva il gol vittoria azzurro con un’azione fortunata che vede l’autogol Braut. Su un cross dalla sinistra, Politano colpisce di testa e la palla finisce sul corpo di Braut che la mette dentro. Sul fiore del secondo tempo grandissima parata del portiere su scivolata di Zielinski. Poi è Lozano ad essere anticipato solo sotto porta. Il risultato non cambia fino al 90esimo e il Napoli porta a casa tre punti fondamentali.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più