Mertens, gol in Nazionale e dedica d’amore a Napoli: “Spero di giocare lì per molto tempo”

mertens napoliContinuano gli impegni degli azzurri con le rispettive Nazionali. Ieri sera Lorenzo Insigne ha incantato tutti con l’Italia ma il suo compagno di squadra Dries Mertens ha fatto di più. Con il Belgio, Ciro ha infatti realizzato una splendida rete su punizione che in poco tempo è diventata virale sui social.

Una vera pennellata simile a quelle battute da Maradona o Del Piero.

Due a zero il punteggio finale che ha regalato la vittoria al Belgio contro l’Inghilterra e la conferma nel primo posto del girone. Mertens si è lasciato andare ai microfoni dei media raccontando la sua idea di finire la carriera a Napoli:

“Chiudere la carriera in Belgio? Non penso. Ho un contratto col Napoli per altri due anni. Spero di poter giocare lì per molto tempo. Forse dopo che appenderò gli scarpini al chiodo potrei tornare a vivere in Belgio come dirigente. E’ strano giocare con gli stadi vuoti senza pubblico” .

Mertens a giugno ha rinnovato il suo contratto con il Napoli fino al 2022 e lo aveva fatto comunicandolo ai tifosi attraverso un video. Un filmato, carico di emozione, che racconta la sua avventura in maglia azzurra e i risultati raggiunti come il superamento dei gol di Diego Armando Maradona. Da sempre legato alla città, Mertens è diventato il beniamino dei tifosi e un napoletano d’azione. Spostato di posizione come punta centrale ha segnato gol su gol. E non smette di stupire e migliorare.

 

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più