Maradona Jr non potrà salutare il padre: “I miei polmoni non reggerebbero”

La perdita di Diego Armando Maradona segna un momento molto triste per Napoli, ma è la famiglia del grande campione quella che sta pagando le conseguenze più amare di questo terribile periodo. Il figlio del Pibe De Oro, Diego Maradona jr, è ancora in condizioni precarie di salute a causa del covid e non potrà partecipare ai funerali del padre.

Diego Armando Sinagra, che ha contratto il covid a inizio mese, non appena appresa la notizia della scomparsa del padre ha firmato le dimissioni dall’ospedale: la sua intenzione era di volare in Argentina per potergli dare l’ultimo saluto. Tuttavia, è apparso subito evidente che il giovane calciatore avrebbe messo seriamente a rischio la propria salute con un viaggio del genere: la Tac ha evidenziato il persistere di una polmonite interstiziale bilaterale.

Il primo pensiero è stato quello di partire immediatamente ma i miei polmoni non reggerebbero in aereo: ho lasciato l’ospedale ma aspetterò qualche giorno prima di andare a dargli l’ultimo bacio“, ha raccontato il figlio di Maradona secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport.

Nel frattempo, Diego Maradona jr non ha rinunciato a ricordare il papà con un commovente omaggio pubblicato tra le sue storie di Instagram. Un’immagine del San Paolo illuminato tutta la notte, per ricordare la stella sfolgorante del Pibe de Oro, e poche semplici parole: “Il campione del mio cuore non morirà mai”.

Potrebbe anche interessarti