MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Maradona, nuova polemica: “Cancellavano le sue telefonate alle figlie”

Continuano imperterrite le vicende legate alla morte di Diego Armando Maradona. Secondo le ultime notizie trapelate dai media argentini, sembra che il Dio del calcio avesse difficoltà a comunicare con le figlie perché qualcuno cancellava le sue telefonate.

Ancora una volta la vita privata di Diego Armando Maradona diventa l’epicentro di una polemica. Questa volta a far scattare il tutto è stato Mario Baudry, avvocato dell’ex compagna di Diego Veronica Ojeda.

Secondo Baudry i contatti telefonici tra Diego Armando Maradona e le sue figlie, nonché con il piccolo Dieguito nato dalla relazione con la giovane Veronica, erano ridotti al minimo perché qualcuno cancellava le sue telefonate.  A detta di Baudry infatti Maradona chiamava, o meglio, provava a telefonare, il piccolo Dieguito anche 10 volte al giorno.

L’avvocato Mario Baudry sulle telefonate di Maradona

Queste le parole dell’avvocato Mario Baudry al programma televisivo argentino Confortados: “Veronica è molto triste perché Dieguito sente l’assenza di suo padre. Quando lui stava a Brandsen andava tutti i giorni e Diego la chiamava fino a 10 volte al giorno per parlare con il figlio.

Diego si svegliava e chiamava suo figlio quando aveva credito nel telefono. Perché lo aveva con la scheda. A volte non aveva credito neanche per ricevere le telefonate delle figlie e Veronica lo confermò. A Diego cancellavano dal telefono le telefonate di Dalma e Giannina e a Veronica successe lo stesso.”

Per l’avvocato questa è solo una delle tante cose che non tornano in questa strana vicenda legata alla sua morte. “Diego aveva voglia di vivere e non mi tornano tante cose. Lasciamo lavorare la giustizia.”

Potrebbe anche interessarti